Frizzuli con la mollica

Oggi vi farò vedere come preparare un bellissimo e gustosissimo formato di pasta, i maccheroni al ferretto altrimenti chiamati “frizzuli”; Apprezzatissimi e diffusissimi nella tradizione Lucana, sono di solito accompagnati al sugo di carne e alla famosa “Mollica”.

frizzuli con la mollica

Il procedimento è abbastanza semplice ma per avere il risultato perfetto ci vuole pratica e tanta esperienza, di solito i segreti  si tramandano da mamma in figlia o da nonna a nipote da generazioni, ma purtroppo non tutti hanno una nonnina a disposizione da cui apprendere i “trucchetti” del mestiere. Con questa piccola guida vi insegnerò passo passo a preparare questo gustoso formato di pasta.

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 400g Semola rimacinata di grano duro,
  • 200 ml di acqua
  • un pizzico di sale

Procedimento:

Disporre la farina sul piano in legno; Fare un buco al centro e versarci dentro l’acqua pian piano cominciando ad impastare; Amalgamare bene l’impasto e formare un panetto tondo;

Tagliare il panetto in 4 pezzi; Ogni pezzo ottenuto dividiamolo in altri 4 pezzi;

Prendere i piccoli pezzi d’impasto ottenuti e lavorarli fino ad ottenere dei cilindri di pasta grossi quanto una matita;

Fin qui è tutto semplice ma ora inizia il bello!

Prendiamo dai cilindri ottenuti dei pezzi di circa 7-8 cm e utilizzando l’apposito ferretto andiamo a formare la tipica spirale.

Per avere un risultato perfetto dobbiamo arrotolare il filo di pasta intorno al ferretto e stringere le estremità per bene; Poi bisogna poggiare la mano sul ferro e con una leggera ma decisa pressione, facciamo rotolare in avanti o indietro a seconda della “tecnica” il ferretto, fino a rendere la pasta dello spessore voluto. In fine il risultato sarà questo.

Ripetere l’operazione fino a terminare l’impasto e lessare in abbondante acqua salata per circa 5 minuti poi condire a piacere.

Consigliamo di condirli con sugo di carne possibilmente pollo o agnello e spolverare abbondantemente con la “mollica” la cui ricetta si trova qui.

Check Also

Come preparare la mollica fritta di pane

Un tempo la Mollica fritta di pane raffermo era il formaggio dei poveri. Croccante e gustosa si ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *