Anglona: una visita memorabile

  1.  

Il colle di Anglona domina le valli dei fiumi Agri e Sinni, la piana di “Conca D’Oro” e tutta la campagna circostante, a soli 10 km. da Tursi, da qui quando il cielo è limpido si può ammirare il mar Ionio fino al golfo di Taranto, tutti i paesi della costa e quelli limitrofi, fino alle vette del Parco Nazionale del  PollinoPollino.

Questo lembo di terra dell’estremo sud-est della Basilicata, in origine Pandosia, ricco di storia e di cultura, faceva parte con altre città come Metapontum, Siris, Heraclea, della Magna Grecia. Pandosia era centro di traffici ed in una posizione dominante e strategica, attraversata dalla via Herculea, che dalla città di Heraclea risaliva fino alla città romana di Grumentum.

stile architettonico

L’impianto della struttura è normanno, con alcune contaminazioni bizantine, tipiche del mezzogiorno d’Italia. Il santuario, già esistente nell’ottavo secolo d.C. c come piccolo oratoprio, è stato ampliato nei primi decenni del XII secolo. Successivamente restaurato in forme latine nel XIII secolo.  Ancora oggi la struttura conserva  gli aspetti e le tracce architettoniche della contaminazione bizantina, greca e musulmana.

le eccezionali singolarità del santuario

Il vero capolavoro dell’edificio di culto è l’imponente ciclo degli affreschi, riportata alla luce nel corso degli anni ottanta del secolo scorso. La parte destra conserva gli affreschi, risalenti al XII-XIII secolo, che raccontano la storia della Genesi dalla Creazione con decine di episodi del Vecchio Testamento, fino ad arrivare alle apparizioni di Cristo dopo la morte.

Di rilevante interesse architettonico, è il prospetto orientale, nella parte terminale del transetto, con la finestra dell’abside ricca di elementi decorativi anche orient+ali ed islamici, in uno stile romanico.

iL SANTUARIO MARIA SS. DI ANGLONA

Su una collina a 263 metri sul livello del mare, a metà strada tra la città di Tursi e quella di Policoro, il santuario di Anglona, dedicato alla Natività della Vergine Maria, è un monumento architettonico di eccezionale valore storico, forse uno dei più antichi e più belli di tutta la Basilicata.

Check Also

Bandiera Blu 2018: la Basilicata ne ottiene 4

Bandiera Blu assegnata in Basilicata a Policoro Maratea, Nova Siri e Metaponto La Bandiera Blu è ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *