Alla scoperta delle Valli del Pollino

Il Pollino è un gruppo montuoso che sorge a cavallo tra la Basilicata e la Calabria ed è il più elevato di tutto l’Appennino Meridionale. Nel versante lucano troviamo le cinque vallate principali:

DSCF2550

la Valle del Mercure, formatasi da un antico lago che nell’era pleistocenica era abitata dai grandi mammiferi come l’elephas antiquus e l’hippopotamus antiquus;

la Valle del Frido,  nel centro del cuore del Pollino, piena di boschi e di panorami su dirupi rocciosi;

la Val Sarmento, con le sue foreste di faggi e abeti bianchi con una fiumara che si apre sullo Ionio

la Valle del Serrapotamo, dove troviamo la magica Foresta di Magrizzi Cielagresti e la piccola Gola del Fosso dello Strittolo, dove un intrigante paesaggio agreste si alterna a dei fitti boschi di quercia;

– l’ estesa Valle del Sinni, dove si possono ammirare i pini loricati e la immensa Diga di Monte Cotugno, la più grande diga in terra battuta più d’Europa.

Il versante lucano risulta essere in larga parte ancora integro e selvaggio, e permette di offrire un ambiente affascinante e vario, in pochi km infatti è possibile ammirare fiumare pietrose ricche di istrici e tassi e imponenti montagne. Le valli lucane del Pollino offrono davvero uno spettacolo unico a tutti coloro che sono sensibili al fascino delle natura e cercano il loro contatto diretto con la Natura.

Oltre ciò, i luoghi offrono sempre una calorosa ospitalità con la sua gente, le tradizioni e la gustosa cucina tipica con delle strutture pronte ad accogliervi e deliziarvi.

Check Also

Pollino Music Festival

Pollino Music Festival 2013

Da oggi, Venerdi 2 Agosto a Domenica 4 Agosto 2013 a San Severino Lucano si ...

2 comments

  1. La Val Sarmento non ha faggete nè abeti bianchi, e la fiumara non apre sullo Jonio ma è un affluente del Sinni.Non esistono pini loricati nella valle del Sinni.

    • La Val Sarmento comprende anche il territorio di Cersosimo in cui è presente una delle poche Faggete-Abetine della Basilicata chiamata Bosco Vaccarizzo 19. Il Sarmento prima di arrivare nello Jonio sfocia nel fiume Sinni fino ad arrivare nel Mar Jonio. Nella Valle del Sinni i pini loricati ci sono eccome nel territorio di Latronico Sul monte Alpi con una presenza di circa 1000 esemplari. Informarsi prima no eh?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *